Gift Card digitali: che cosa sono e come funzionano

Gestione Retail

Gift card digitali
 

In fatto di regali capita di avere le idee confuse e la paura di sbagliare. E anche quando si conoscono a fondo i gusti del destinatario, accade che manchi il tempo di dedicarsi al loro acquisto. E così a Natale, ai compleanni o agli anniversari tutti noi abbiamo patito qualche forma di stress da regalo.
Dal lato dell’offerta retail si è corsi ai ripari mettendo a disposizione le cosiddette gift card” o carte regalo. Ne esistono di due tipi, le carte fisiche e le gift card digitali, e sono diventate una comoda e utile alternativa per fare un regalo a qualcuno. Il classico cadeau che non si sbaglia mai!
Trattandosi di carte prepagate a tutti gli effetti hanno trovato largo utilizzo anche come formula di pagamento sicuro per acquisti online.

Secondo lo studio “Italy Gift Cards Market” condotto dalla società Allied Market Research, il business italiano delle gift card passerà dai 5,7 miliardi di Euro del 2020 ai quasi 16 miliardi del 2028 tra gift card fisiche e digitali e con un deciso spostamento verso il digitale. Un trend in linea con lo sviluppo degli e-commerce, +21% nel 2021 (fonte School of Management del Politecnico di Milano), trainato dalla pandemia che ha modificato il comportamento di acquisto degli italiani.

Cos’è una carta regalo digitale

Partiamo col dire che si tratta di una carta prepagata utilizzata come forma di pagamento alternativo per effettuare acquisti in negozio oppure online.

In concreto, la gift card digitale consiste in codici elettronici acquistabili sia in negozio, sia online che vengono inviati all’indirizzo e-mail o al numero di telefono del destinatario.
Basta caricare del denaro sulla carta per ottenere il codice. A questo punto il possessore del codice può spendere l’importo nei negozi fisici, negli e-commerce o nei circuiti in cui questa sia accettata.
Come avvenuto per altri strumenti di pagamento, molte gift card fisiche, ossia le classiche tessere plastificate, sono ora facilmente disponibili in formato digitale o per gli acquisti online.

Utilizzo della Gift Card online

Rispetto alla loro diffusione, anche le carte regalo digitali si distinguono in 2 categorie: le gift card a circuito aperto e quelle a circuito chiuso. Una carta regalo a circuito aperto è agganciata a un deposito in banca e ha un perimetro di utilizzo più ampio perché è accettata come forma di pagamento da locali e punti vendita vari associati al circuito. Ne sono un esempio le gift card emesse da alcune carte di credito come Visa. Una carta a circuito chiuso, invece, è utilizzabile solo presso il commerciante che ha emesso la card. Ad esempio, se acquisti una gift card da Zara o Ovs potrai usarla solo nella rete della loro catena.
Le gift card digitali, quando circolano all’interno del circuito di un brand, si dimostrano più sicure e affidabili per gli acquisti online rispetto all’utilizzo della carta di credito, poiché evitano di avere spiacevoli sorprese, come la clonazione. Per questo motivo sono usate come carte prepagate non solo per fare “regali” ad altre persone, bensì per i propri acquisti personali.
Per rendere gli acquisti ancora più facili e sicuri, infine esistono gift card digitali progettate per essere aggiunte ai mobile wallet.

I vantaggi delle Gift Card digitali

Le gift card digitali presentano benefici sia per chi le acquista, sia per chi le emette.

Chi la riceve:

  • ha la libertà di acquistare ciò che desidera entro l’importo stabilito sulla carta;
  • non rischia di perderla se decide di salvarla in un dispositivo mobile come smartphone e tablet;
  • può rivendere la e-gift card in contanti attraverso le piattaforme di scambio di buoni regalo.

Chi la vende:

  • le gift card digitali sono più convenienti rispetto a quelle fisiche, dal momento che non è più necessario stampare o acquistare le tessere cartacee;
  • come tutte le gift card, anche le digitali rappresentano un incasso anticipato di denaro.

Gift Card personalizzate

Come accade per le gift card plastificate, la possibilità di personalizzare la card è un’opzione valida anche per i buoni regalo online. Esistono siti che consentono di creare gift card personalizzate online dei principali brand con grafiche scelte dall’utente. Una volta selezionata la tipologia “card digitale” e scelta la grafica, questa può essere immediatamente inviata all’indirizzo e-mail del destinatario, inserendo in aggiunta un messaggio personalizzato. Tra questi siti troviamo mygiftcard e giftiamo.
Anche i punti vendita al dettaglio dotati di un software gestionale di negozio di ultima generazione possono rilasciare gift card personalizzate.
In tal caso, quando il venditore inserisce a sistema la vendita di una gift card digitale, è possibile generare un pdf personalizzato secondo lo stile del brand, sul quale compare il barcode associato al destinatario. Se il destinatario è già un cliente fidelizzato basterà cercarlo nell’anagrafica dei propri clienti.

Come si acquista una Gift Card digitale

Secondo un nuovo rapporto della Retail Gift Card Association “sebbene l’utilizzo mobile e online degli egifts stia crescendo rapidamente, la maggior parte degli acquirenti preferisce ancora regalare buoni regalo fisici“.

Nonostante ciò, i consumatori tendono ad acquistare un e-gift rispetto a una carta regalo fisica quando hanno bisogno che il regalo arrivi subito oppure quando stanno acquistando per persone giovani, abituate a uno stile di vita digitale: bastano infatti pochi click per acquistare online o tramite dispositivo mobile.

Tipicamente l’acquisto di e-gift card avviene in pochi minuti, anche comodamente da casa.
È sufficiente visitare il sito Web del brand e controllare se offre gift card per acquisti online. Se questa opzione è abilitata, basterà:

  • Selezionare l’opzione e-gift card;
  • Scegliere l’importo del buono regalo;
  • Indicare quante carte regalo inviare;
  • Inserire il nome e l’indirizzo e-mail del destinatario;
  • Scrivere un messaggio personale da inviare insieme al regalo;
  • Aggiungere la gift card al carrello ed eseguire il pagamento.

La stessa customer experience è adottata anche dai siti dedicati alla vendita multibrand di gift card digitali.

Tra i buoni regalo online più utilizzati troviamo le carte regalo Apple, Google Play e Amazon, le gift card della ristorazione e quelle del settore dei viaggi.
Ci sono poi aziende come Amazon che consentono a chi non desidera utilizzare la carta di credito, di acquistare in contanti presso un negozio aderente un codice di ricarica e di utilizzarlo alla stregua di un buono regalo per ricaricare il saldo dell’account online.
Sulla base di questi trend è presumibile che l’adozione delle gift card digitali continuerà a crescere.

Come si attiva una Gift Card digitale

Per i commercianti esistono svariate modalità di attivazione della gift card digitale. Il modo più frequente consiste nel generare all’interno della propria piattaforma gestionale retail, del proprio sito o e-commerce un codice di attivazione gift card (Qr-Code, barcode, codice univoco) e inviarlo tramite e-mail o app dedicata al destinatario. Una volta ricevuto il codice, il cosiddetto PIN, il destinatario si collega al sito del brand e attiva la gift card inserendo il codice ricevuto e un indirizzo e-mail valido.
Al momento dell’acquisto in-store l’acquirente potrà esibire una copia stampata del codice che ha ricevuto oppure mostrare l’e-mail direttamente dal proprio smartphone.
In caso di gift card per acquisti online, sarà sufficiente digitare il codice nel sistema e-commerce.
Per gli utenti più esigenti, come già menzionato, esiste la possibilità di memorizzare i codici delle gift card online all’interno di un’app o mobile wallet, come Google Pay o Apple Pay e selezionare la carta regalo digitale come metodo di pagamento preferito.

Perché conservare buoni regalo in un wallet

La pandemia ha accentuato il ricorso a metodi di pagamento cashless, comprese le gift card digitali. Un consumatore su due ne ha acquistata almeno una nell’ultimo anno. Un‘indagine di First Data del 2021 ha rilevato inoltre che il 64% dei consumatori cerca di archiviare le carte regalo in un wallet o nell’app del brand in modo da averle sempre a disposizione sul proprio dispositivo mobile. Questa tendenza non riguarda solo le e-gift card, ma anche le carte regalo fisiche che possono essere digitalizzate e archiviate allo stesso modo.

Offrire ai clienti la possibilità di usare le gift card attraverso un portafoglio digitale oppure un’app brandizzata, apre la strada a un modo nuovo di conoscerlo e di relazionarsi con lui: il cliente della gift card diventa un profilo conosciuto con il quale il commerciante può comunicare direttamente, inviando messaggi o notifiche per segnalare un saldo residuo, stimolare un acquisto o incoraggiare una visita in negozio. Allo stesso tempo può scoprire le abitudini di spesa del suo possessore.

Perché l’utilizzo dei wallet anche per le gift card è sempre più apprezzato dai consumatori?
I portafogli digitali sono sempre a portata di mano, facili da usare e sicuri. Le carte nel wallet non vengono perse, rubate o usate indebitamente da qualcun altro come può accadere per le tessere plastificate che teniamo in borsa. E poi non trascuriamo che liberano spazio dal nostro portafoglio!

Gift card omnichannel

La possibilità di acquistare e riscattare le carte regalo attraverso più vie (di persona, online e su dispositivi mobili) è estremamente importante per il consumatore. Di questo i brand ne sono consapevoli. Poter offrire ai clienti diverse tipologie di gift card attraverso più canali di vendita, assicura un’esperienza di acquisto fluida e senza interruzioni.
Ecco perché:

mettere a disposizione le carte regalo fisiche e digitali nel sito di e-commerce aumenterà le vendite e associare le gift al programma fedeltà aumenterà il coinvolgimento dei clienti.

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere in anteprima i prossimi articoli?

Lasciaci la tua email e ti condivideremo solo articoli di qualità,
a cadenza settimanale quando c’è qualcosa di davvero importante da dire.

Altri 3.463 professionisti come te si sono già iscritti! Stay Tuned.

Innova la vendita.

Eleva la Customer Experience.

Più di 100 importanti Retailers, come Boggi e Stroili, hanno scelto 4WS.Trade per gestire il loro Retail.

Scopri ora la soluzione.

Articoli Consigliati

4WS.Trade

EHI, CI SIAMO GIÀ VISTI!

FORSE PIÙ TARDI
237090

Stai cercando altre informazioni?

Scarica l'elenco completo delle funzionalità 

e scopri come gestire al megliola tua rete di negozi
con 4WS.Trade

Prezzi e Funzionalità con un semplice click!

Vuoi scoprire come gestire al meglio i tuoi negozi e raggiungere i tuoi obiettivi già nel breve periodo?

Richiedi una DEMO GRATUITA e parla con un nostro esperto Retail!